Il Mondo di Adriano

Big Bang

Finalmente si è capita la vera identità di quel Big Bang di cui parlano gli scienziati, secondo cui tutto sarebbe nato da un “caso” e non dal TOCCO Potente della mano di Dio. Ebbene quel Big Bang è scoppiato oggi alle 12 e qualche minuto con quella che è stata la prima conferenza stampa di un Grillo straordinario. Parole esplosive quelle di Grillo che spazzeranno via di netto la complessità di una politica dove si annida il SOSPETTO. Un vero e proprio terremoto che libera l’ARIA dalle incomprensioni “politichesi” create apposta per non farci capire. Un vento nuovo che porta con sé il seme di un cambiamento basato sulla semplicità di una politica “trasparente” e “accessibile” a tutti. Ma soprattutto ai “poveri di spirito”.

Adriano

27 Comments

  • andryonline

    Sottoscrivo Adriano!

  • Silvio

    Spero tu abbia ragione, Ma nutro dubbi.

  • Donatello

    Piano piano li mandiamo a casa tutti,e finalmente saremo liberi!

  • Vittorio Ciurlia

    Adriano…qualcuno avrebbe detto, in analoghe circostanze: “Qui si rif? l’Italia o si muore!!!” Un abbraccio

  • enzo manzo

    credo che l’ umanit? si divida in due categorie: da una parte c’ ? la massa del popolo anonimo e dall’ altra, gli altri. tutto sta nell’ affidarci a chi ? in buona fede ma che abbia fama di persona integerrima. esiste questa entit?? possiamo pensare e sperare che ci sia? non ? forse vero che da quando esiste l’ umanit? il popolo anonimo ha sempre dovuto sottomettersi a tutte le angherie e i soprusi di quelli che “contano”? ? difficile aver fede; giacch? ci troviamo nell’ incertezza, tanto vale darsi alla religione, tanto ? una cosa ancora pi? incerta..

  • marco dorna

    sono d’accordo co TE ADRIANO, ? proprio vero che Beppe con la sua conferenza ha spazzato via ogni dubbio sulla inqualificabile condotta di quei partiti che non ci rappresentano.piu’ e forse non ci hanno rappresentato mai.E’ stato un BIG BANG NON DOVUTO SOLO AL CASO…ma dal comportamento, illogico e “truffaldino” di quelle forze partitiche e dal KAOS dal quale nulla si distrugge e tutto si crea.
    Sono un diversamente giovane (59anni) di belle speranze anche se attualmente devo lesinare sulle spese del pane quotidiano cerco sempre di essere ottimista e vedere del buono in cio’ che la vita mi offre.,e vedo nel pensiero di GRILLO e negli ideali del moVimento 5stelle una miccia, un seme non distruttivo ma costruttivo per far nascere una nuova pianta forte di vera demos-crazia.comparabile alla RI-evoluzione……della nosta Nazione

  • Lucilla

    Carissimo Adriano, tutto quello che ? successo negli ultimi mesi dopo il risultato delle elezioni politiche 24/25 febbraio 2013 dove si ? visto un Paese diviso in 3 parti Il PD il PDL e soprattutto il Movimento 5 stelle vera rivoluzione che gli alri partiti avevano sottovalutato fin troppo oggi ci troviamo in un caos che io da quando esisto non avevo mai visto. Beppe Grillo con il suo Movimento 5 stelle ? arrivato nei palazzi del potere come un fulmine spaccando i 2 il Paese e quei politici i soliti da pi? di 20 anni. Da pi? di 50 giorni stiamo assistendo da un caos il Pd che rincorreva Grillo inutilmente e il PdL pronto ad una larga maggioranza con Il Pd di Bersani il quale non ? stato capace di formare un governo e che si ? visto poi tradito dai suoi stessi compagni di partito con il risultato di un Pd disintegrato e Pier Luigi Bersani ormai alla frutta con la coda tr? le gambe che v? dal vecchio Napolitano ad implorarlo di restare insieme a Berlusconi, Monti e altri. Mio carissimo Adriano purtroppo ora ci ritroviamo in questa situazione con un Capo dello Stato che oggi giurer? di nuovo per il suo 2? mandato e gi? si prevedono le stesse cose di prima. Grillo ha pienamente ragione, ma questa ? la realt? in cui ci troviamo ed io non vedo un futuro migliore per i prossimi mesi o forse anni. Mentre c’? un Paese che si chiama Italia ormai in ginocchio dove ci sono imprese che chiudono uomini e donne che perdono il lavoro e la povert? che aumenta. Secondo me Grillo avrebbe dovuto accettare di allearsi con Bersani senza fare troppe storie ed allora ci saremmo liberati di Berlusconi una volta per tutte e non saremmo in queste condizioni oggi 22 aprile 2013. Forse ognuno dorebe fare mia culpa il tuo amico Grillo ha complicato le cose con il suo comportamento, ha mandato in frantumi il PD di Bersani che io stimo, ? inutile adesso criticare quello che ? accaduto. Ho visto Grillo esultare per le dimissioni del presidente del Pd. Adesso ci troviamo in una situazione che gente come il tuo amico Beppe Grillo ha provocato. Adriano Celentano, io ti ho sempre AMATO E STIMATO TU SEI SEMPRE STATO IL MIO ARTISTA PREFERITO, IO TI ADORO E PER FORTUNA CHE ESISTI! Tu Adriano sei l’unico uomo che al solo pensiero che esisti mi f? vedere la vita meno brutta di com’?, per il resto provo tanta delusione. CIAO MITO!

  • Federico

    L’unico problema ? che non gli lasceranno fare nulla di tutto ci?.
    Sarebbe un cambiamento troppo bello.
    E’ un po come una chimera, ormai, in questa italia massacrata.

  • Lucilla

    Carissimo Adriano, adesso non mi v? di parlare di politica, ma solo di te! Spero che questo spazio che haiaperto per noi non venga chiuso nuovamente dopo pochi mesi com’era successo nel 2012. Io ti prego Adriano di darci la possibilit? di comunicare con te. Per me ? davvero importantissimo perch? IO TI AMO DA QUANDO SONO NATA, Tu Adriano sei come l’arcobaleno dopo il temporale per me, come un raggio di sole in mezzo ad un cielo scuro, tu Adriano SEI LA MIA VITA e la mia gioia pi? grande. Riesci a rendere la mia vita piena di problemi pi? sopportabile. Adriano sai ho mandato alcune email a Giancarlo Leone per chiedergli il tuo ritorno in tv! E ne mander? altre agli altri dirigenti e direttori perch? il mio desiderio pi? grande ? quello di rivederti in tv al pi? presto! Ciao ADRIANO CELENTANO il mondo? pi? bello se ci sei TU!

  • saras bruni

    Ciao. Adriano, io la penso come te. Essendo anch’io molto credente in Dio, sono sicura che ci liberer? dal male. Lui delega degli angeli sulla terra come guida per noi che soffriamo per i nostri fratelli che soffrono. Lui ascolta gli umili che lo amano con l’anima.
    Dio, non ci abbandonare ed indicaci sempre la strada del bene.

  • Antonio Perretta

    Mi rallegro di leggere questo commento, semplice e accessibile a tutti, da un grande uomo e artista che ho sempre ammirato. Che la mano di Dio possa proteggerti e benedirti. Grazie per gli interventi costruttivi e sempre a fin di bene.

  • Niko

    Come sempre preciso e chiaro grande Adriano

  • Orlando

    Ben detto Celentano… Parole sant? quelle tue, ma supra tutte quelle de Grillo…
    Speriamo que “DEUS” ci ascolti…

  • ElisabettaP

    Concordo in pieno. Grillo splendido, eccezionale, emozionante. Spero che riesca a risvegliare dal letargo (ma quanto ancora deve durare?) tutti noi. Grazie Adriano, non mollare mai.

  • Zenda

    ” La mia rielezione sarebbe una non soluzione perch? ora ci vuole il coraggio di fare delle scelte, di guardare avanti, sarebbe sbagliato fare marcia indietro, sarebbe ai limiti del ridicolo. Tutto quello che avevo da dare ho dato. Niente soluzioni pasticciate e all’italiana (14 aprile 2013 ) Giorgio Napolitano “……. congegno di bugie…..Cosa fare,??????? ?

  • Giada

    Hai ragione Adriano. Grillo nella conferenza stampa di domenica, ? stato strepitoso. La sua sincerit? era ancora pi? tangibile del solito. E mi ? piaciuto anche il suo passo indietro nei confronti di una manifestazione che rischiava di risultare violenta. A me piace proprio xch? lo avverto onesto. E mi piace il suo modo lucido e profetico di leggere la realt?, gi? da quando era comico, ed entrava in quelle venature del reale, che solo gli uomini sensibili ed estremamente intelligenti riescono a fare. Dote che riconosco anche in te, Adriano. Avete il dono di scannerizzare la realt?, di fiutare, di interpretare, come pochi. E poi come dicevo, Grillo ? sincero. Sinceramente arrabbiato, sinceramente preoccupato x il nostro futuro, sinceramente animato dalla voglia di cambiare questo paese.. E quando uno ? sincero, ? sempre sulla strada giusta. Chi opera nella sincerit?, ? sempre pi? avanti degli altri, di chi, nonostante i tatticismi e le furbate, continua a imperversare. E anche per questo gli altri, prima o poi, si annulleranno a vicenda.
    P.S. So che non c?entra niente Adriano, ma ti ho visto in un filmato ai funerali di Iannacci, e volevo complimentarmi con te, x il tuo fascino eterno e il tuo carisma imponente, ke proviene chiss? da dove. Spero ne sei consapevole, ciao!

  • anna maria cristina

    mi auguro tu abbia ragione… che finalmente cambi la faccia degli italiani… e che i giovani abbiano qualcosa da sperare

  • Roberto

    Grazie Adriano… Queste tue parole aiutano e non puoi capire quanto!!! Noi non molleremo, ma alle volte ? proprio dura, difficile e quasi viene voglia di abbandonare tutto… ma poi ripenso ai miei nipoti e ripenso alla mia giovinezza che ho potuto vivere sereno grazie al sacrificio dei miei nonni e dei loro padri, insomma diamo quello che possiamo anche se vedere che le forze pi? grandi e potenti ci schiacciano come formiche nonostante noi potremmo anche essere uno Tsunami, nonostante alziamo la voce e loro la spengono… insomma ci fanno sempre capire che loro possono sopraffarci in tutti i modi e possono fare di noi tutto quello che vogliono quando noi dovremo essere i sovrani… insomma lo sconforto viene sempre, ma poi dico: “voglio un mondo diverso, ma non per me, per i miei nipoti e per i miei figli se mai ne avr? voglio che vivano pensando ad un futuro splendido nel loro fantastico paese e lotter? lotter? con tutte le mie forze con tutto quello che posso dare fino a perdere la voce persino facendomi insultare ma mai facendomi umiliare da nessuno mai… perch? noi siamo italiani e noi siamo il paese non loro, noi siamo il futuro di questo paese non loro e non mi faranno credere mai che loro decideranno per sempre della mia italia e dell’italia dei miei nonni ma soprattutto dell’italia dei nostri figli”.
    Aiutaci anche tu, che sicuramente sei pi? importante di noi, e puoi far sentire la tua voce ancora pi? forte di noi.
    Scusa ma ogni tanto leggere questi post mi ridanno forza e speranza, e dette da persone come te che han fatto parte della mia infanza danno un’energia ancora pi? grande.

    Con Affetto
    Roberto Rossini

  • silvcant

    Buonasera Celentano
    so che lei ? una persona in buona fede e quindi apprezzo comunque le sue parole, ma non condividendole nello specifico mi permetto di segnalarle che la democrazia e la trasparenza di Grillo sono..purtroppo..spesso oscurate da “streaming out” come questo pomeriggio durante la loro infuocata riunione. . Essere democratici per PRIMA COSA significa saper dialogare cio? sapersi confrontare e Grillo -mi scusi- ma sa fare solo monologhi e molto diversi dai suoi, che sono solo spunti di riflessione aperti a tutti.
    Con affetto e stima
    Silvio Cantoni

  • Emanuele Laurino

    Adriano concordo al 100% con le tue parole.
    C’? da fare tanto lavoro per salvare questo paese, e il primo passo non rimandabile, ? cambiare i rappresentanti anche delle altre forze politiche.
    Perch? dico questo? Perch? se le varie forze politiche di destra e di sinistra avessero sempre fatto ci? che han sempre detto in campagna elettorale, allora sarebbe un problema di opinioni e le opinioni vanno rispettate a prescindere. Il problema ? che loro non rappresentano le opinioni di chi li vota, perch? le loro parole che tanto piacciono ai loro elettori, non si trasformano in azioni, ma anzi, da queste vengono smentite.
    Spero sinceramente che un giorno Grillo (il MoVimento5Stelle), possa avere una vera e sincera opposizione, fatta di idee diverse ovviamente, ma portate avanti da persone che in quelle idee credono al 100%.

  • valentina d vasileva

    CAMBIARE PER TUTTI

  • Lucilla

    Carissimo Adriano, mi piacerebbe molto sapere cosa ne pensi tu di Matteo Renzi? A me piace moltissimo trovo che sia un giovane brillante che potrebbe portare un cambiamento nel Pd, io ogni volta che lo sento parlare come ieri sera nel programma “Otto e mezza” su LA7. Io sono sicura che a te Adriano piace Renzi! E’ un giovane con le idee molto chiare che parla di speranza, di cambiamento ed ? molto schietto come lo sei tu carissimo Adriano. Anche come sindaco di Firanze ho sentito che st? facendo molte cose buone per questa bellissima citt?. Matteo Renzi mi ha davvero conquistato e convinto spero che anche altri si rendano conto che adesso pi? che mai c’? bisogno di un giovane come lui nel Pd, spero che diventi presidente del partito o che comunque in un futuro prossimo entri a far parte del grande partito di centrosinistra. Colgo l’occasione per mandarti tanti baci mio carissimo Adriano.

  • Giada

    Mi permetto di non essere d’accordo con chi inneggia a Renzi. Capisco il suo fascino, di quello che te la racconta giusta, ke te la canta e te la suona, un po come il cavaliere…ma degli affabulatori, degli esperti della comunicazione, intenti ad affascinare per alimentare il proprio ego, piuttosto che a pensare al mondo che li circonda, sinceramene non mi fido. E’ palese la sua vanit?, la sua voglia di primeggiare, il suo ego… Io in politica, come nella vita, preferisco le persone umili, che anzich? a se stessi, pensano prima di tutto agli altri! Non ? difficile distinguerli…basta calcolare in un discorso x esempio quante volte pronunciano la parola IO, e confrontarli con le volte che invece le dicono Renzi e Berlusconi…. e quelli del PDL il nome Berlusconi. Il risultato pi? o meno sar?: Persone umili: parola Io: 0. Berlusconi e Renzi, parola Io: 2500. Pdl nome Berlusconi: 250.000.

  • Giada

    I pensieri di Renzi. Per non dimenticare: “Sto con Marchionne senza se e senza ma. (12 gennaio 2011)
    La privatizzazione dell’acqua ? necessaria agli investimenti. (4 giugno 2011)
    Sar? sbrigativo: a me dell’articolo 18, usando un tecnicismo giuridico, non me ne po’ frega de’ meno. (27 marzo 2012)
    Sono favorevole ai termovalorizzatori, ci sono in tutta Europa e non fanno venire il cancro. (21 aprile 2012) ” Matteo Renzi

  • Lucilla

    Carissimo Adriano, hai visto alla fine com’? andata: Napolitano ? rimasto dietro le suppliche di un Bersani senza pi? idee e dimissionario dal suo partito e gli altri partiti saliti anche loro al Colle per chiedere al povero Napolitano di restare, il risultato ? stato di un Napolitano bis, ma molto arrabbiato con tutti questi incapaci che in quasi 2 mesi non sono riusciti a combinare niente di buono e concreto. Ora c’? Enrico Letta come premier e a me sembra una brava persona, spero che Letta faccia al pi? presto il nuovo governo per riuscire a risolvere i problemi pi? urgenti che sono: il lavoro, aiutare le imprese e i commercanti perch? se non riparte l’economia allora ? tutto inutile, poi fare quella legge elettorale che di cuisi parla da tanti anni. Ma riusciranno questi partiti cos? diversi tra loro a mettersi d’accordo per il bene del Paese? Non ci rimane che sperare nella loro responsabilit? dopo la tirata d’orecchie da parte del Capo dello Stato a tutti minacciando di andarsene se questi politici non si uniranno in modo responsabile e concreto. Ciao ADRIANO CELENTANO Ti voglio tanto bene! Quando torni in tv? Mi manchi tanto!

  • leo

    grande adriano tu sei mitico.spero che mi mandi un saluto……ciao presidente delle musica italiana

  • Lucilla

    Caro Adriano, oggi 1? maggio ? la festa dei lavoratori, ma quanti avranno voglia di festeggiare? Oggi pi? che mai le istituzioni devono non solo promettere, ma fare davvero qualcosa di concreto per il lavoro, ma ? davvero cos? difficile risolvere questa situazione? Io penso che se le imprese potessero ripartire con l’aiuto dei politici e delle banche che io trovo i maggiori responsabili di questo disastro queste banche che si comportano da usurai i quali non vogliono concedere prestiti alle imprese che ne hanno bisogno per riprendersi. Io non ci capisco molto di banche, ma forse tu Adriano ne sai pi? di me. Vorrei sapere perch? si comportano cos? con chi gli chiede aiuto! Ma poi l’Unione Europea non pu? fare nulla! Siamo nelle mani di quella cancelliera tedesca? E’ cos? che stanno le cose, Parlano tanto di Unione Europea, ma cosa fanno questi per aiutare i Paesi come l’Italia, la Spagna ecc…Adesso speriamo in questo nuovo governo appena nato! Ciao Adriano, per fortuna che esisti TU! Ma quando ritorni in tv? Ogni tanto lascia perdere o da parte i problemi di questo Paese e rivesti i panni dell’artista. Carissimo Adriano Celentano, io ti ho sempre amato e seguito in tutto quello che hai fatto, TI ADORO INFINITAMENTE! Ogni tanto sento il bisogno di riavere il mio Adriano artista mi v? bene qualsiasi cosa, Tv, concerti, cinema ospite da qualche tuo amico, basta che RITORNI PRESTO! Io e tutti i tuoi fans ti stiamo aspettando! Dai Adriano ci manchi tanto! Ti voglio tanto bene e ti mando 24.000 baci….!